IL CONSUMO DI GRUPPO DELLE SOSTANZE STUPEFACENTI

IL RAPPORTO TRA LA NON MODICA QUANTITA’ DI SOSTANZA STUPEFACENTE E L’USO DI GRUPPO CHE NE ESCLUDE LA PENALE RILEVANZA. La Corte di Cassazione a Sezioni Unite con sentenza nr. 25401/2013 ha delineato il labile confine della rilevanza penale dell’uso di gruppo di sostanza stupefacente in rapporto alla quantità di droga, non modica, in quanto … Approfondisci >

IL RIFIUTO DI MOSTRARE IL DOCUMENTO DI IDENTITA’ AD UN PUBBLICO UFFICIALE, NON INTEGRA ALCUN REATO.

ALLA RICHIESTA DEL DOCUMENTO DA PARTE DI UN PUBBLICO UFFICIALE SIAMO TENUTI A DARE LE CORRETTE GENERALITA E AD IDENTIFICARCI, NON A MOSTRARE IL DOCUMENTO A quasi tutti è capitato di essere fermati ad un controllo da parte delle Forze dell’Ordine e avere esibito, su richiesta, il proprio documento di identità, soprattutto in questo periodo … Approfondisci >

L’AUTOMOBILISTA CHE VIENE TROVATO POSITIVO ALL’ASSUNZIONE DI SOSTANZA STUPEFACENTE, NON È SEMPRE PUNIBILE.

L’ACCERTAMENTO POSITIVO DELL’ASSUNZIONE DI SOSTANZA STUPEFACENTE DEL GUIDATORE, NON COMPORTA AUTOMATICAMENTE LA VIOLAZIONE DI CUI ALL’ART. 187 C.D.S. È frequente, soprattutto nei giovani, mettersi alla guida di un’autovettura senza considerare le conseguenze delle proprie abitudini di vita o dei risvolti di una serata – poco ordinaria – tra amici. Ciò comporta che, di fronte ad … Approfondisci >

LA FASE 2: CORONAVIRUS VS MOTOCICLISTI.

MOTOTURISMO, ATTIVITA SPORTIVA IN PISTA E “GIRO DELLA DOMENICA”: SCOPRIAMO SE E COME POSSIAMO USARE LA NOSTRA MOTOCICLETTA. Per molti la moto non è un mezzo di trasporto. La moto è tante cose: passione, sfogo, sport, hobby, relax, bisogno. Il Coronavirus e i DPCM finora emanati, hanno limitato fortemente tutto ciò che esulava dal vedere … Approfondisci >

GUIDA IN STATO DI EBBREZZA E SOSPENSIONE DELLA PATENTE DI GUIDA. I RIMEDI GIURIDICI PER OTTENERE LA RESTITUZIONE DELLA PATENTE NEL MINORE TEMPO POSSIBILE

Capita di frequente, purtroppo, dopo una serata o una cena fuori con gli amici, di mettersi al volante senza rendersi conto di quanto l’aver bevuto influisca sulla nostra lucidità ed idoneità a compiere un atto complesso e responsabile come guidare. In questi casi, il posto di blocco e l’etilometro potrebbero diventare l’inizio di un incubo … Approfondisci >

RIMBORSO ABBONAMENTI PALESTRE E CORSI AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

HAI PAGATO L’ABBONAMENTO IN PALESTRA, MA A CAUSA DEL LOCKDOWN NON HAI POTUTO USUFRUIRE DEL SERVIZIO? HAI DIRITTO AL RIMBORSO QUOTA PARTE O AL RECUPERO DEL PERIODO NON USUFRUITO. In questo particolare periodo storico, in molti si sono trovati costretti ad interrompere improvvisamente la propria routine quotidiana, anche a causa della chiusura forzata delle attività … Approfondisci >

CORONAVIRUS – LA FASE 2

COSA CI E’ CONSENTITO FARE DAL 4 AL 26 MAGGIO Le disposizioni del DPCM 26 aprile sono in vigore dal 4 al 26 maggio e daranno inizio alla c.d. Fase 2. Il ritorno alla normalità è ancora lontano, e non può che passare da un obbligato periodo di convivenza con il virus, in cui le … Approfondisci >

IL MODELLO DI ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DI IMPRESA EX D.LGS. 231/2001

L’IMPORTANZA PER LE IMPRESE DI ADOTTARE I MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E GESTIONE PER ANDARE ESENTI DA RESPONSABILITA’ PENALI E SANZIONI AMMINISTRATIVE.  Il Modello Organizzativo di Gestione dei Rischi 231/2001 nasce dall’esigenza dell’imprenditore di prevenire e tutelarsi da una serie di reati che si possono commettere nell’esercizio della propria attività di impresa. Il Decreto Legislativo 8 … Approfondisci >